Al via la nuova campagna Enpa per un circo senza animali

Al via la nuova campagna Enpa per un circo senza animali

DIVIETOCIRCHI“Pensaci. Un posto in cui gli animali sono tenuti prigionieri e non sono neanche l’ombra di quello che sarebbero in natura, secondo te è un posto in cui un bambino può imparare qualcosa di buono?” così cita la campagna stampa evidenziando l’innaturalità a cui sono costretti gli animali del circo. Enpa si rivolge in particolar modo alle famiglie invitandole a riflettere proprio su questi aspetti e chiedendo loro di “aiutarci a raccontare una storia a lieto fine” sostenendo il circo degli acrobati, dei giocolieri, dei maghi e dei saltimbanchi che nulla hanno a che vedere con la violenza, la sopraffazione e le forzature proprie dei circhi con animali. La campagna (http://www.comunicazionesviluppoenpa.org/campagnacirchi), ideata e realizzata gratuitamente per Enpa dall’agenzia “Greeno Comunicazione”, è stata strutturata per una diffusione capillare su stampa, web e social: le tre pagine, il banner e il “Making of” saranno visibili per tutto il mese di dicembre sui media che, da anni, sostengono l’associazione donandole gli spazi a disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *