Balena rinvenuta morta: 6 chili di plastica nel suo stomaco

Balena rinvenuta morta: 6 chili di plastica nel suo stomaco

Una balena è stata rinvenuta in spiaggia senza vita e, dopo le dovute analisi, si è scoperta la presenza di ben 6 chili di plastica nel suo stomaco. È quanto è accaduto nei pressi del parco naturale di Wakatobi, in Indonesia, per un fatto che sta preoccupando il mondo intero: un segno tangibile dell’inquinamento sfrenato causato dall’uomo.

https://twitter.com/i/events/1064904526992334849

Migliaia di frammenti di plastica, 4 bottiglie d’acqua, 115 bicchieri, 25 buste per la spesa, ciabatte da mare, nylon e molto altro ancora: sono questi gli oggetti, così come riferisce SkyTG24, ritrovati nello stomaco del grande cetaceo. E gli esperti non escludono nessuna ipotesi: può essere stata l’ingestione di questi materiali non digeribili, infatti, ad aver causato la morte dell’animale.

leggi intero articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *