Barcellona è il paradiso degli animali da compagnia

Amici di CGTV, Barcellona è una delle destinazioni estere più amate dagli italiani in vacanza, visto lo splendido clima e l’ottima vita sociale che la contraddistingue. La metropoli catalana è anche un luogo dove passare qualche bella giornata col proprio animale da compagnia, visto che qui sono innumerevoli gli spazi e le strutture dedicate. Oltretutto la Vueling, la nota compagnia aerea spagnola, presenta voli low cost e soluzioni vantaggiose per poter partire assieme.

Una volta a destinazione sono almeno 60 le strutture ricettive a Barcellona dove gli animali sono ammessi, senza contare le innumerevoli case vacanze a disposizione. In città la percentuale di persone con uno o più animali da compagnia è altissima e non è raro imbattersi in casi rari. Nella zona del Metro Diagonal ad esempio ogni tanto è possibile incontrare una donna che gira assieme ad un gigantesco maiale nero, come testimoniato dalla foto. Ogni anno nei primi giorni di dicembre si svolgono iniziative come il We Love Cats Market, il primo mercato artigianale solidale in favore dei gatti abbandonati. Si tratta di uno spazio polivalente che si trova nella calle Bailén 11 di Barcellona dove diversi artigiani mettono in vendita le proprie creazioni per raccogliere fondi in favore di quei gatti più sfortunati che sono stati abbandonati o che sono nati sulla strada. Girando a Barcellona ci si rende conto di come i cani siano davvero molto diffusi, soprattutto i bulldog francesi, divenuti a parere personale più una moda che una reale compagnia. Nelle ramblas come quelle del Raval e del Poblenou sono innumerevoli le persone che passeggiano in compagnia e proprio in quest’ultima parte della città sono presenti diversi negozi dove acquistare prodotti per il prorio animale, oltre che servizi di pulizia e di veterinaria. E’ risaputo che nelle spiagge di Barcellona è vietato portare cani, gatti e altri animali domestici al di fuori delle zone chiaramente identificate, ma spostandosi nella direzione della Costa Brava, sono diversi i luoghi dove potersi liberamente recare. La più comoda in questo caso è la Spiaggia di Las Filipinas, che si trova a 14km da Barcellona e che è una spiaggia libera nei pressi del centro cittadino, vicino alla Riserva del Delta del Llobregat. 

2 Responses

    Fin quando non li portano nelle Perreras…poi ADDIO!

      Hai ragione Max, aggiungiamo allora che devono cambiare le leggi e non bisogna arrendersi mai, anzi 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *