Benvenuti al cimitero degli animali, tra water abbandonati e discariche

Benvenuti al cimitero degli animali, tra water abbandonati e discariche

cimiteroanimaliAmici di CGTV, FUORI dalla mura del parco della Cittadella, in via Circonvallazione, si trova un grazioso cimitero degli animali: oltre una decina di “tombe”, sembrerebbe quasi tutte di cani, scavate in memoria dei fedeli quattro zampe che ora non ci sono più: l’ultimo gesto di affetto dei loro padroni per ricordare l’amore incondizionato che gli hanno donato i loro amici pelosi. Qualcuno ha scritto anche un messaggio con un pennarello sulla croce,“Lilly sarai sempre con noi. Ti amo”, sotto la foto della propria cagnolina dagli occhi dolci. Se questo vi può sembrare l’inizio di una storiella che fa sospirare gli amanti degli animali, ci sono altri dettagli che rendono più greve l’atmosfera di questo luogo: qualcosa di quotidiano, inquietante, perfino orrido e ripugnante che lo può far accostare all’omonimo libro di un maestro dell’horror come Stephen King, Pet Sematary. No, qui ancora gli animali non resuscitano con un’anima malvagia, ma se potessero lo farebbero volentieri per fiondarsi contro i responsabili della sporcizia e dell’incuria che affliggono il più importante “polmone verde” nel cuore di Ancona, per giunta vicino al palazzo della Regione Marche.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *