Cani e gatti: i sintomi della cataratta

Cani e gatti: i sintomi della cataratta

Il mio Artù ha 13 anni e fino ad ora la fortuna e magari anche la sana alimentazione, ha allontanato questo spiacevole problema.

La cataratta è una problematica che può colpire gli occhi sia dei cani che dei gatti: può rendere la vista più torbida e più complesso il passaggio della luce attraverso la retina. In base alla gravità della stessa, la condizione visiva del quadrupede può risultare più o meno corrotta, fino alla cecità nei casi più gravi. Spetta al veterinario valutare la condizione dell’occhio dell’amico, ma è importante intercettare i segnali così da correre subito ai ripari. Si presenta con l’avanzare dell’età e colpisce i quadrupedi in età adulta, intorno ai 7-8 anni per i cani e 12-13 per i gatti, ed appare come un’opacità bianca-bluastra della lente oculare.

vi consigliamo la lettura completa di questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *