Carne di cane: chiuso il macello più grande della Corea del Sud

Carne di cane: chiuso il macello più grande della Corea del Sud

La Corea del Sud ha deciso di chiudere il più grande macello di carne di cane della nazione, allo scopo di limitare il commercio di questo prodotto. Il tutto è stato reso possibile grazie ad alcune organizzazioni per la tutela animale, nonché dall’intervento diretto del consiglio municipale della città di Seongnam, dove l’impianto aveva sede.

Le autorità hanno imposto lo stop alla produzione presso gli impianti di Taepyeong, dove migliaia di cani venivano ogni anno soppressi per il mercato della carne di cane. A confermarne la chiusura è Humane Society International in una nota:

Abbiamo accordato sforzi costanti per chiudere questo macello, grazie alle indagini e alle pressioni sulla provincia di Gyeonggi e su Seongnam. […] Come macello più grade, brutale e illegale della Corea del Sud, l’impianto è noto per fornire grandi quantitativi di carcasse di cane al vicino mercato tradizionale di Seongnam Moran. La sua chiusura è uno storico evento e speriamo possa incentivare la dimissione di altri macelli illegali in tutto il Paese.

Leggi intero articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *