GAIA ANIMALI & AMBIENTE PRONTA LA DENUNCIA PER L’UCCISIONE DELLA FAINA.
Published On 10 gennaio 2018 » 44 Views» By Marco Anelli »
 0 stars
Registrati to vote!

L’ennesimo ritrovamento di un animale senza vita e ucciso brutalmente nella provincia di Rimini.

E’ di ieri il ritrovamento della carcassa di un piccolo roditore, una faina, uccisa e appesa a una rotonda di Santa Maria del Monte, una frazione di Saludecio, in provincia di Rimini.

Gaia Animali & Ambiente è già pronta a depositare denuncia presso la Procura di Rimini per chiedere la punizione di chi si è reso colpevole di questo orrendo gesto.

“E’ il secondo episodio in pochi mesi” dichiara Edgar Meyer, Pres. di Gaia, “sempre nella provincia di Rimini era stato ucciso un lupo grigio italiano in modo brutale e appeso a una pensilina dell’autobus a Coriano. Il gesto si ripete e queste azioni vanno condannate e punite in modo esemplare perché sono azioni inaccettabili”.

Gaia Animali & Ambiente ha un proprio centro di azione giuridica nella Provincia di Rimini e i legali, Avv. Delbianco Erika e Santoni Simona, stanno predisponendo la denuncia che verrà depositata in questi giorni.

“La faina è una specie protetta dalla Convenzione di Berna e dalla Legge 157/92” dichiara il Presidente Meyer “Gaia è già pronta a costituirsi parte civile qualora venisse individuato il responsabile”.

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *