Il Sindaco di Putignano - BA, Abbatteremo i randagi

Il Sindaco di Putignano - BA, Abbatteremo i randagi

randagiL’ENPA HA INVITATO IL PRIMO CITTADINO A RETTIFICARE

Amici di CGTV a Putignano, in provincia di Bari, come la Romania? L’ufficio legale dell’Enpa ha chiesto al sindaco della cittadina pugliese di rettificare, alla luce di quanto previsto dalla normativa sulla tutela degli animali, le dichiarazioni rese nei giorni scorsi all’assemblea generale dell’Associazione provinciale allevatori (Apa). In quella circostanza – scrive Quotidiano.net – il primo cittadino della città barese si era detto favorevole all’abbattimento dei randagi che, dopo una permanenza di sei mesi nei canili, non fossero stati adottati.
Leggi intero articolo

3 Responses

    prendere a schiaffi il sindaco poi recintarlo insieme ai cani ma lui alla catena al collo ovvio i cani liberi di scorrazzare e chi passa se vuole calci nelle palle a sto rincoglionito

    spero abbattono anche i tuoi figli caro sindaco. Io sono un single e se non avessi la mia cagnetta sarei solo. La mia cagnetta è come una figlia, una compagna e la mia forza per distrarmi anche nei momenti difficili. Molto facile abbattere chi non può difendersi e non può esprimere il suo giudizio non avendo la parola, credimi a loro è proprio quella che manca. Quello che hanno gli animali non abbiamo noi umani: fedeltà, rispetto e tante feste alle persone.

    Nessuno ha il diritto di uccidere. Tantomeno un animale che non può difendersi. Troviamo altre soluzioni. Se tu, fossi un barbone…vorresti essere soppresso???? Lo stesso vale per i randagi!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *