Lainate, salva un cane: multata dai vigili

Lainate, salva un cane: multata dai vigili

Amici degli animali, vogliamo anche noi condividere questa storia a ” lieto fine ” per il cagnolino ritrovato, ma spiacevole per ciò che è capitato a Adriana Scicolone.

Nell’articolo scritto da Monica Guerci per ilgiorno.it , si legge che questa “santa donna” di anni 68 con un amore intenso per gli animali, è stata multata con tanto di ramanzina da un vigile urbano per aver soccorso un cane. «Multa di 103 euro a una pensionata che soccorre un cane smarrito e lo riconduce al proprietario! Aiutateci a condividere», il post pubblicato dai familiari della donna che, indignati, si sono sfogati sui social. Nemmeno a dirlo, sul web la storia esplode e raccoglie in poco tempo più di 6mila “mi piace”, 5mila commenti e oltre 17mila condivisioni. Il fatto risale al 26 settembre. Il cane, un bastardino di mezza taglia, di 17 anni, rischiava di essere investito mentre, disorientato, vagava in via Prima Strada a Lainate. Adriana lo vede e riesce ad avvicinarlo con i croccantini che aveva appena comprato per il suo gatto. Gli mette un guinzaglio per evitare che torni in mezzo alla strada e poi chiama la polizia locale. Tempo pochi minuti e nel quartiere si affaccia una signora, 76 anni, pensionata anche lei, alla ricerca del suo cagnolino sfuggito poco prima.

La vicenda qui sembra avere un lieto fine.

Leggi intero articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *