L’alito cattivo dei gatti e dei cani
Published On 2 giugno 2016 » 420 Views» By redazione »
 0 stars
Registrati to vote!

pilloledisalute1Lo sapevate che l’alito cattivo dei gatti e dei cani è derivante molto spesso dalle crocchette che mangiano?

La causa è la solita, la carne contaminata dalla solita ossitetraciclina.

Essa dimostra di alterare l’equilibrio della flora batterica del cavo orale, ma se si usano alimenti privi di carne tradizionale, sostituendoli specie con quelli al pesce, si può vedere, nella maggioranza dei casi, scomparire l’alito cattivo in meno di dieci giorni.

Ovvio che, se si è ottenuto il risultato sperato, bisogna continuare.

Altrettanto ovvio che i risultati migliori si otterranno, in caso di presenza di placca e tartaro, attraverso la contemporanea pulizia dei denti.

Sergio Canello

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *