Legano un cane all’auto e lo trascinano finchè muore – web russo in fermento

Amici di CGTV il Web russo è in fermento, molti blogger si sono uniti nel tentativo di identificare i maniaci assassini che hanno ucciso un povero cane indifeso e assicurarli alla giustizia. Il cane è morto durante uno scherzo nauseante la notte di Capodanno a Severniy, un sobborgo di Novosibirsk, così sostengono i media.

L’animale indifeso, ancora vivo all’inizio di questa bravata deplorevole, è stato legato per le zampe anteriori e trascinato a tutta velocità da una macchina color argento, forse una Toyota Corolla, sulle strade innevate. Al momento, la temperatura a Novosibirsk era di circa meno 25 gradi C.

Dopo che il cane non ha dato più segni di vita, i ragazzi, ubriachi fracidi, hanno tagliato la corda e con orgoglio hanno scattato la foto della loro vittima.
Non è noto se l’animale appartenesse a qualcuno o se fosse stato un cane randagio – ma il trattamento rivoltante a cui è stato sottoposto ha portato in molti a lanciare un appello web per identificare i vergognosi responsabili.
L’immagine è emersa il 4 gennaio, ed è stata postata sui siti social russi, suscitando notevole indignazione.
Le autorità sono alla ricerca di testimoni.

Fonte: Express-news

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *