Tartarughe marine sempre più a nord in Toscana: nuova nidificazione a Rosignano

Tartarughe marine sempre più a nord in Toscana: nuova nidificazione a Rosignano

Le Carretta caretta alla conquista delle spiagge di Maremma, Elba e livornese

La nidificazione record dell’estate 2017 a Marina di Campo all’Isola d’Elba, dopo quelle sulla costa maremmana a Orbetello e Scarlino e quella fallita, sempre nel 2017 a Tirrenia (LI) a molti sembrò annunciare l’avanguardia delle tartarughe Caretta caretta alla ricerca di nuovi luoghi di nidificazione più freschi per sfuggire al riscaldamento globale che risale il Mediterraneo e per evitare che dai nidi troppo caldi escano solo femmine.

A quanto pare l’intuizione potrebbe rivelarsi giusta: è in corso la nascita delle tartarughine dal nido nella spiaggia di Rimigliano a San Vincenzo e, sempre sulla costa livornese,  il 22 luglio l’ONG TartAmare aveva reso noto che «La spiaggia di Seggio nel comune di Donoratico è stata ispezionata da una tartaruga marina alcune settimane fa, quell’ arenile infatti probabilmente era stato esaminato da mamma tartaruga poiché candidato ad essere scelto come spiaggia di nidificazione. La traccia che abbiamo trovato indicava una risalita della tartaruga senza però la deposizione».

Leggi intero articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *