Un video da 4mila sterline per ritrovare Toby

Un video da 4mila sterline per ritrovare Toby

toby

Amici di CGTV, dopo questa brutta avventura, ora che c’è stato il lieto fine, si può davvero dire che la famiglia Marsh, nel Regno Unito, ha fatto di tutto per avere indietro il suo Toby, il piccolo border terrier scomparso diverse settimane fa. Da allora i Marsh hanno speso 4mila sterline per realizzare un video che ricostruisse la scena del crimine e lanciato una grande campagna sui social media che, con l’hashtag #findToby, è riuscita a coinvolgere il tennista Andy Murray, l’attore Alan Carr e la boyband One Direction. Tutto era successo molto rapidamente. Mentre la signora Marsh, 28 anni, accudiva Pippa, la sua piccola figlia di sei mesi, Toby era sgattaiolato fuori dalla porta. Un ragazzo del posto l’aveva allora trovato ed aveva iniziato a passare porta porta per capire a chi appartenesse il cagnolino. E’ lì che succede uno spiacevole imprevisto, un uomo seduto in una macchina grigia, raggiunto dalla notizia, chiama il ragazzo e si fa affidare il cane: il motivo? Portarlo da un veterinario per far leggere il chip sotto la pelle e capire chi fossero i legittimi proprietari. Da allora però di Toby, che al momento della scomparsa indossava un collare verde di velluto, non si è più saputo nulla. Fino al giorno del ritrovamento.

Guarda il video

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *