"UNA FACCIA... UNA RAZZA" IL NUOVO LIBRO DEL DR. MED. VET. DIEGO SANTINI

Amici di CGTV, forse per qualcuno sentirsi dire che assomiglia al proprio cane potrebbe non essere un complimento azzeccato e ad essere sincero lo potrei anche capire. Ritrovarsi uguale ad un Bulldog o un Bassethound  non è un’idea facile da accettare eppure per me non sarebbe così, anzi! Ma al di là della somiglianza fisica, spesso innegabile, con il proprio cane, potrebbe essercene un’altra, più difficile da scoprire, che sarei altrettanto orgoglioso di possedere…quella del cuore. E, per una volta, non potrebbero essere i nostri amici a quattro zampe a portarci a spasso,a farci vedere il mondo attraverso i loro occhi,quelli della fiducia e della spontaneità e, perché no, a trasformarsi nei nostri insegnanti? Allora,finalmente, quella musica grandiosa e ormai dimenticata del mondo naturale tornerebbe a suonare per farci sentire di nuovo“umani”…questa volta per davvero. Diego Santini è nato a Cremona il 3 dicembre 1960.

E’ medico veterinario per piccoli animali e svolge la professione presso lo Studio Vet di Crema (Cr).Sul sito www.personal-vet.com pubblica articoli e risponde alle domande di persone che gli scrivono per un problema con il proprio cane o gatto. Ama viaggiare, ama conoscere, ama la natura e gli animali insomma…ama la vita. A caccia di somiglianza tra noi e i nostri amici a quattro zampe. E’ ormai realtà, e ha le sembianze di un libro di scorrevole lettura, il risultato di anni di esperienze maturate nella professione da Diego Santini, veterinario di origini cremonesi operativo nel Cremasco. “Una faccia… una razza”, nuova pubblicazione nella collana di saggistica “Ben-Essere” di Edizioni Miele è un sapiente mix tra testa e cuore, nel quale dati scientifici vengono affiancati alle esperienze mediche e umane maturate da Santini in anni di professione a stretto contatto con animali da compagnia di ogni specie e razza e con i loro proprietari. E proprio questo mix di testa e cuore permette all’autore di analizzare le somiglianze tra animale da compagnia ed Essere umano non soltanto da un punto di vista fisico, ma anche psicologico ed emotivo. Ne esce un volume ricco di aneddoti, indispensabile ad ogni persona che abbia a cuore il benessere del suo compagno di vita a quattro zampe, ma anche un trattato che analizza e documenta tratti psicologici e abitudini frequenti nell’Essere umano. Non è infatti un caso che a curare la prefazione dell’Opera sia il Professor Fausto Manara, professore di psichiatria all’Università degli Studi di Brescia che, nel suo scritto introduttivo ha messo l’accento sulle capacità curative e terapeutiche degli animali, sul loro ruolo di “aggregatori” e sul loro diritto al rispetto della loro natura. Rispetto che deriva dalla conoscenza approfondita di esseri così simili ma così diversi da noi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *