Varare provvedimenti concreti per salvare la vita a Davide Battistini

Varare provvedimenti concreti per salvare la vita a Davide Battistini

Davide-BattistiniAppello di Roberto Parollo, il medico di Ravenna che tiene sotto monitoraggio il volontario in sciopero della fame dal 20 gennaio perché sia varato il Regolamento attuativo della legge che introduce il divieto di detenere cani alla catena. “Davide andrà avanti ma rischia danni irreversibili”

Amici di CGTV Davide Battistini è in sciopero della fame dal 20 gennaio. Non mangia per chiedere che la legge che vieta di detenere cani alla catena, normativa varata un anno fa dalla regione Emilia Romagna, sia dotata del Regolamento di attuazione che la rende effettivamente operativa. Cosa che, nonostante sia trascorso un anno, non è stata ancora fatta. In questo modo vengono vanificati gli effetti di una legge salutata, dodici mesi fa, come rivoluzionaria e apripista rispetto alla legiferazione delle altre regioni.

Leggi intero articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *